Ricerca























banner_domiciliazioni_largo_diritto_amministrativo.jpg
mod_vvisit_counterOggi22
mod_vvisit_counterDal 12/06/094284227
magistratura_esame_avvocato_2012_2013.jpg

domiciliazioniprevprof.jpg
























CERCA SU QUESTO SITO

Ricerca personalizzata

 

compendio_amministrativo_caringella.jpg compendio_amministrativo_casetta.jpg  corso_diritto_amministrativo_rocco_galli.jpg  manuale_diritto_amministrativo_chieppa_giovagnoli.jpg

 

MANUALI E COMPENDI DIRITTO AMMINISTRATIVO 2012
Galli - Caringella - Casetta - Giovagnoli - Garofoli
ORDINA ON LINE IL TUO TESTO

La giurisdizione del giudice ordinari ex art. 2 LAC
La giurisdizione del giudice ordinario con riferimento alla materia degli atti amministrativi, viene definita, sotto il profilo dei limiti esterni, dall'art. 2 della L.n. 2248 del 1865 allegato E (L.A.C.) e, sotto il profilo dell'ambito della cognizione (limiti interni), dai successivi artt. 4 e 5.
L'art. 2 stabilisce che sono devolute alla giurisdizione del giudice ordinario: "tutte le cause per contravvenzioni e tutte le materie nelle quali si faccia questione di un diritto civile o politico, comunque vi possa ssere interessata la P.A. e ancorchè siano emanati provvedimenti del potere esecutivo o dell'autorità amministrativa."
Alla luce dell'art. 2 testè riportato rientrano nella giurisdizione del G.O., oltre alle cause aventi per oggetto le contravvenzioni, quelle che hanno per oggetto diritti civili e diritti soggettivi pubblici anche laddove, nell'ambito della cognizione, sia, in vario modo, coinvolta la PA, come parte in causa o, indirettamente, nell'ambito di controversie tra privati che coinvolgano l'azione amministrativa.
Il Legislatore, nello specificare che la giurisdizione del giudice ordinario permane anche laddove siano stati emanati provvedimenti del potere esecutivo o dell'autorità amministrativa, ha inteso precisare che, qualora la cognizione abbia ad oggetto diritti soggettivi, la cognizione del G.O non è esclusa dal fatto che il provvedimento amministrativo sia espressione del potere d'imperio della PA.
La giurisdizione del G.O. in materia di diritti soggettivi subisce, poi, delle deroghe nelle materie attribuite alla giurisdizione di giudici speciali (come la Corte dei Conti in materia di pensioni e le Commissioni Tributarie) e con riferimento alla giurisdizione esclusiva del G.A.




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

CERCA ANCORA NEL SITO

Ricerca personalizzata